Sette ettari di vigneti coltivati con passione

 

“La terra è madre”, si usa dire. Anche Saverio Vacca lo sa, ma con un pizzico di orgoglio in più ama dire che “se dai alla terra, la terra ti ricompensa”.

 

Questa è la sua filosofia di viticoltore che cerca un rapporto equilibrato con la terra e il suo ambiente, che anno dopo anno continua a modellare il paesaggio, consapevole che i vigneti, come le colline, sono un patrimonio che va rispettato e salvaguardato per sé e per le generazioni che verranno.

 

I vigneti di proprietà sono tutti nel prestigioso paese di Barbaresco, ma dislocati su diverse colline e “posizioni”, quelle che oggi la legge definisce “Menzioni Geografiche Aggiuntive”. Così alcuni filari sono sulla collina denominata Ovello, altre su quella di Montefico e poi a Montestefano e Rabajà. Ogni versante collinare, ogni “posizione” dona caratteri differenti alle uve e ai vini, grazie ai contributi che vengono dal terreno e dal quel particolare microclima che regna su ogni spazio in questa speciale parte del Piemonte.

 

Le fasi della lavorazione, dalla potatura alla raccolta delle uve, sono condotte con professionalità e passione. La conoscenza e la preparazione tecnica si sono affinate nel tempo, così come è cresciuto il rispetto di ciò che questa grande terra da vino possiede da sempre. Così, sono certi di valorizzare il passato e mettere le basi per il futuro che verrà.

 

 

 

"Non c’è niente di più bello di una vigna ben zappata, ben legata, con le foglie giuste e quell'odore della terra cotta dal sole d’agosto. Una vigna ben lavorata è come un fisico sano, un corpo che vive, che ha il suo respiro e il suo sudore. Ogni vigna la sua macchia e fa piacere posarci l’occhio”.

 

Tratto da “La luna e i falò” di Cesare Pavese.

Privacy Policy

Azienda Agricola Vacca Francesco & Mario di Vacca Saverio

Strada Bernino, 20 – 12050 Barbaresco CN - ITALIA

P.IVA 03456290042

Tel. e Fax +39 0173 635151 - Cell. +39 335 7540620

info@saveriovacca.it - skype: vacca.saverio

 

allisio design

FACEBOOK