Morej

 

Denominazione d’origine: vino rosso.

 

Vitigno: Nebbiolo 100 %.

 

Zona di produzione: le uve provengono dalle zone Montefico e Ovello del comune di Barbaresco.

 

Esposizione solare: est.

 

Coltivazione: i filari coltivati a Guyot vengono sottoposti a tre diradamenti estivi. Nella coltivazione si segue il protocollo della lotta integrata per la difesa della vite che impone una severa riduzione dei fitofarmaci.

 

Vendemmia: si svolge in epoca tardiva tra fine settembre e inizio ottobre.

 

Vinificazione: in rosso con macerazione sulle bucce di 15-20 giorni e fermentazione in contenitori di acciaio a temperatura controllata non superiore ai 28° C.

 

Maturazione: il vino matura prima di tutto in piccole botti di rovere per 4-5 mesi e poi in contenitori di acciaio per altri 2-3 mesi.

 

Affinamento: in bottiglia per un paio di mesi.

 

Gradazione alcolica: 13,50 % vol.

 

Caratteristiche organolettiche: il colore è rubino con riflessi granato, il profumo è fine ed elegante, con note fiorite che ricordano glicine e petali di rosa e sentori fruttati di fragoline di bosco; in bocca è sapido, pieno e persistente, in bella armonia acido alcolica sulla trama tannica.

 

Come gustarlo: si serve attorno ai 18° C, in abbinamento agli antipasti di carne, arrosti e roastbeef, formaggi di media stagionatura. Può accompagnare l’intero pasto. Se ben conservato, mantiene le sue caratteristiche migliori fino a 5-6  anni dalla vendemmia.

 

Morej: deriva dal dialetto piemontese e significa fragolina di bosco, a conferma del sentore fruttato che si percepisce al naso.

 

Scheda tecnica in PDF
Privacy Policy

Azienda Agricola Vacca Francesco & Mario di Vacca Saverio

Strada Bernino, 20 – 12050 Barbaresco CN - ITALIA

P.IVA 03456290042

Tel. e Fax +39 0173 635151 - Cell. +39 335 7540620

info@saveriovacca.it - skype: vacca.saverio

 

allisio design

FACEBOOK